Omaggio a De André

Pesaro, "Amore che vieni, amore che vai": al Teatro Rossini omaggio a Fabrizio De André

Pesaro, "Amore che vieni, amore che vai": al Teatro Rossini omaggio a Fabrizio De André
Al Teatro Rossini sette musicisti per un omaggio alla poetica di Fabrizio De André: colta, curiosa della vita, attenta al mondo e alle sue ingiustizie.

PesaroSabato 20 maggio nella suggestiva cornice del Teatro Rossini, un ensemble inedito di sette musicisti parteciperà a un progetto-omaggio a Faber, “Amore che vieni, amore che vai”, rassegna promossa su iniziativa del Comune di Pesaro con l’AMAT.

Straordinari musicisti di sicuro talento e diverse esperienze: Cristina Donà (voce), Rita Marcotulli (pianoforte), Enzo Pietropaoli (basso), Fabrizio Bosso (tromba), Javer Girotto (sax), Saverio Lanza (chitarra elettrica), Cristiano Calcagnile (batteria e percussioni), hanno scelto di interpretare la poetica di Fabrizio De André: colta, curiosa della vita e attenta allesue ingiustizie. Da Marinella e Bacca di Rosa, da Princesa a Maria. Ci sono tutte o quasi le donne cantate da Fabrizio De André. Ma non solo. Il progetto “Amore che vieni, amore che vai” racconta anche altre storie e parla d’amore. Le canzoni custodite nella memoria sono capaci di evocare l'accendersi veloce di una passione d'amore che si pensava eterna o al contrario, la sua incertezza e mutevolezza. Fanno emergere nella memoria personaggi tanto simbolici quanto teneri o paradossali, romantici o beffardi, ironici, carichi di una allegria che si trasforma in lieve cinismo ma anche portatori di un’etica civile tanto moderna quanto oggi spesso dimenticata. La poetica di Fabrizio De André è in gran parte dedicata alle donne. Tutte. A quelle che volano, che piangono; che amano riamate o che vengono lasciate e diventano storie struggenti. Quelle che creano il mondo, lo amano, ma vorrebbero cambiarlo per essere felici.

Informazioni e biglietti (da 10 a 25 euro) Teatro Rossini 0721 387620 – 21

di LAURA POZZI

Categoria: